Polizza Unica del Volontariato

L

a Legge quadro 266/1991 sul volontariato sancì in modo inequivocabile l’obbligo per le Organizzazioni di Volontariato di assicurare i propri aderenti contro gli infortuni e le malattie connesse allo svolgimento dell’attività di volontariato, oltre che garantire la responsabilità civile per i danni causati a terzi nell’esercizio dell’attività. La mancanza di seri studi di settore e l’assenza di impianti tecnico-giuridici faceva sì che le offerte del mercato assicurativo fossero spesso inadeguate a garantire l’alto valore umano e professionale impegnato nell’attività di volontariato. Allo stesso modo la politica dei prezzi non traduceva in premi equi le prestazioni garantite.

Dal 1996 la CAVARRETTA ASSICURAZIONI S.R.L. ha realizzato un nuovo prodotto assicurativo, agile e liquido, adattabile ad ogni esigenza delle Organizzazioni di Volontariato che, rompendo la staticità delle norme, desse risposte vere e certe ai rischi “in fieri” dei volontari. Questo contenitore assicurativo ha tutti i diritti di chiamarsi POLIZZA UNICA DEL VOLONTARIATO sia per la congruità e la completezza delle garanzie prestate che per i prezzi praticati.

Dal 2013 la POLIZZA UNICA DEL VOLONTARIATO ha realizzato una Convenzione con il CSV-Net – Coordinamento Nazionale dei Centri del Volontariato per consentire ai Centri di Servizio/Organizzazioni di Volontariato/Associazioni di Promozione Sociale di assicurare, con uniformità di costi e garanzie su tutto il territorio nazionale, i propri aderenti.

Documenti scaricabili
Modulo preadesione Scarica il PDF
Folder di presentazione polizza Scarica il PDF